Polizia municipale e serali - Polizia Municipale della Bassa Romagna

Vai ai contenuti principali
 
Condividi
 
 
 
Sei in: Home  - News  - Polizia municipale e serali  

Polizia municipale e serali

 
PM-notturno

La Giunta dell'Unione nella seduta del 2 febbraio 2012 ha approvato, su proposta del Sindaco Referente Linda Errani, un innovativo accordo sindacale riguardante il Corpo Unico della Polizia Municipale. Secondo l'Unione "Il nuovo contratto decentrato integrativo, siglato dalle 4 componenti sindacali, permette di realizzare un importante obiettivo: saranno potenziate le attività di presidio territoriale ed ampliati i servizi di pattugliamento assicurando, al tempo stesso, un miglioramento delle condizioni contrattuali degli operatori di Polizia Municipale".Nel merito l'accordo prevede una riorganizzazione degli orari dei vari servizi che permette di ridurre le attività non operative (amministrative) rendendo possibile un aumento delle giornate di riposo per gli agenti; sarà ordinariamente prevista almeno una pattuglia serale per 5 giorni settimanali per tutto l'anno e almeno una seconda pattuglia per 6 mesi all'anno per 5 giorni settimanali. A tutte le pattuglie, motorizzate o a piedi, si aggiungeranno circa 1.000 servizi aggiuntivi annui. Tutti i servizi svolti all'esterno, dal terzo turno in poi, saranno supportati dalla centrale operativa; diverrà operativo un servizio di reperibilità che permetterà, anche in assenza di pattuglia, di far fronte alle attività più urgenti e alle procedure di T.S.O. e A.S.O. ; l'impegno dell'Unione, nel corso del 2012, ad assumere 5 nuovi istruttori di vigilanza"."Si tratta dunque di un accordo importante che permette di realizzare in modo continuativo e strutturale il servizio del terzo turno e assicura un maggior coordinamento di collaborazione tra il Corpo di PM e le altre forze dell'ordine (P.S. - Carabinieri – ecc..). Tutto ciò a vantaggio delle attività di controllo e di incremento della sicurezza per i cittadini dell'intero territorio della Bassa Romagna"."L'accordo è stato frutto di un serio e approfondito confronto - commenta il Sindaco referente Linda Errani - con le rappresentanze sindacali che ha portato ad un risultato finale positivo. Va riconosciuta la serietà e la responsabilità degli operatori di Polizia Municipale e delle organizzazioni sindacali che, con la firma dell'accordo, consentono di rafforzare il presidio e i servizi sul nostro territorio. L'accordo si presenta inoltre innovativo per la modalità di svolgimento delle relazioni tra le parti che ha consapevolmente coniugato la tutela del personale e lo sviluppo di servizi sempre più efficienti ed efficaci nella sicurezza urbana del territorio".